PLASA 2021: DiGiCo presenta la nuova SD12T dedicata al teatro

L’estensioni del software DiGiCo per il teatro, dedicato alle serie Quantum e SD è stata apprezzata dai sound designer teatrali nel West End e di Broadway. Ora, DiGiCo ha rilasciato una nuova versione ‘T’ anche per SD12. Uno strumento che ben figura nel mercato della musica dal vivo negli auditorium e nei teatri di tutto il mondo.

Dotato di un hardware potente e raffinato, oltre all’innovativo Stealth Digital Processing, la funzionalità e la superficie di lavoro dell’SD12T vengono immediatamente riconfigurate per fornire un pacchetto di strumenti di programmazione specifici per il teatro che offrono la versatilità necessaria per la progettazione del suono, le prove e la gestione dal vivo.

Il nuovo SD12T ha 96 ingressi di serie, 48 bus e una matrice 12 x 8 e presenta una struttura I/O flessibile ed espandibile che include due slot per schede DMI che lo rendono perfetto per l’espandibilità con formati come Dante e Waves SoundGrid .

L’ampia sezione I/O dell’SD12 offre otto ingressi di linea microfonici, otto uscite, otto AES/EBU mono, doppio ingresso/uscita MADI e Optocore opzionale per una connettività Rack estesa.

Le nostre console T sono incredibilmente popolari perché affrontano molte delle specificità presenti nelle produzioni teatrali“, afferma Dan Page, ambasciatore del marchio DiGiCo. “Negli ultimi mesi, i nostri clienti, in particolare quelli che lavorano in tournée regionali, hanno chiesto un desk compatto ed economico. L’SD12 è estremamente popolare in altri settori di mercato e si adatta a loro in termini di dimensioni. L’aggiunta degli strumenti software specifici per il teatro ora offre all’SD12 lo stesso set di funzionalità delle altre nostre console T”.

Info: www.digico.biz

Vai alla barra degli strumenti