Sapporo Television Broadcasting sceglie l’affidabilità di Riedel

Riedel Communications ha annunciato che Sapporo Television Broadcasting Co. Ltd. (STV) ha impiegato 17 dispositivi per la distribuzione multimediale MicroN insieme a due router core MetroN come parte di una rete multimediale distribuita su MediorNet in tempo reale che si estende attraverso due sale di controllo, il controllo master di trasmissione, il montaggio delle notizie e altre aree dell’emittente. Con questa implementazione, STV è diventato il primo cliente Riedel in Giappone a utilizzare il dispositivo MicroN media distribution network come router video principale.

“Dopo un’approfondita valutazione, ci siamo convinti che i vantaggi di MediorNet avrebbero prevalso”, ha dichiarato Yasutaka Tashiro, Manager del Technical Operations Department di STV. “MediorNet offre un modo molto innovativo ed efficace per costruire un sistema. Ha anche soddisfatto tutti i nostri requisiti ed è conveniente. Nel funzionamento effettivo, abbiamo sfruttato appieno le funzioni di MediorNet e riteniamo che la scelta sia stata giustificata”.

Mentre inizialmente STV aveva preso in considerazione un router baseband tradizionale e un router video-over-IP, l’emittente ha invece optato per la rete MediorNet di Riedel con i dispositivi MetroN e MicroN. Oltre a mantenere bassi i costi operativi e di manutenzione e a ridurre significativamente i requisiti di cablaggio, il sistema MediorNet offre funzioni di elaborazione, opzioni di ingresso/uscita MADI e ridondanza che contribuiscono alla flessibilità e all’affidabilità complessiva del sistema. STV sta utilizzando l’infrastruttura Riedel per aggregare le risorse video dall’interno e dall’esterno della stazione di trasmissione e renderle prontamente disponibili ai vari dipartimenti in base alle necessità. L’emittente ha anche implementato il sistema intercom wireless Bolero di Riedel.

All’interno dell’infrastruttura di rete AV MediorNet, MicroN può fungere da breakout box per un router MetroN ed estendere la connettività oltre gli I/O in fibra a qualsiasi tipo di I/O video e audio richiesto. Collegando 17 dispositivi MicroN con pochi cavi ottici, STV ha configurato rapidamente e semplicemente i dispositivi come un unico router video su larga scala. Con le loro funzioni integrate di elaborazione video e l’ingresso/uscita MADI, i dispositivi consentono una progettazione/configurazione intelligente dei dispositivi nella sala di controllo, permettendo a STV di ridurre il numero di convertitori e altre apparecchiature.

“Una volta stabilito un track record di utilizzo stabile di MediorNet per un lungo periodo di tempo, il router distribuito decentralizzato diventerà la norma quando aggiorneremo le nostre strutture in futuro”, ha aggiunto Tashiro. “Penso che sia molto significativo il fatto che abbiamo già un buon track record, e in futuro, vorremmo anche espandere la rete nel nostro sistema di produzione remota”.

“Mentre i broadcaster come STV considerano il loro passaggio all’IP, MediorNet permette loro di adottare un approccio progressivo – costruendo sulla loro base SDI e implementando l’IP quando è il momento giusto,” ha dichiarato Takako Konishi, Senior Sales Manager – Giappone di Riedel. “Solo Riedel può fornire una soluzione ibrida che combina SDI e IP, e non vediamo l’ora di offrire questa opzione a prova di futuro a più clienti in Giappone, man mano che le emittenti del paese intraprendono la transizione verso l’IP”.

Info: www.riedel.net

Vai alla barra degli strumenti