Novità da Rentman: arriva la gestione del materiale su più location

Tenere traccia del materiale dislocato in varie location può essere complesso. È necessario sapere in tempo reale quali articoli si ha a disposizione in quale magazzino, e se si è in grado di soddisfare i bisogni dei propri clienti per i vari lavori. È fondamentale per evitare problematiche dell’ultimo minuto, così come avere del materiale che non viene mai impiegato.

Una soluzione innovativa arriva da Rentman, che ha introdotto di recente una apposita funzione che consente di gestire il proprio inventario distribuito su più location.

Questa nuova soluzione è composta da tante funzionalità che ti permettono di:

  • Gestire le disponibilità, la manutenzione, gli articoli persi e i conteggi dell’inventario su più location,
  • Registrare il materiale in entrata e in uscita per i progetti da diversi magazzini,
  • Usare subaffitti interni per risolvere le eventuali mancanze,
  • Pianificare (sotto)progetti da più magazzini.

In questo modo non solo si otterrà un notevole risparmio di tempo, ma soprattutto si minimizza la possibilità di errore – soprattutto se:

  • il materiale è presente in più magazzini o depositi,
  • esiste del materiale installato in maniera permanente su alcuni lavori,
  • il materiale è in tour.

Utilizzo della funzionalità “multiple equipment locations” in Rentman

Con multiple equipment locations, è possibile gestire le location nei seguenti moduli:

  • Materiale
  • Progetti
  • Manutenzione
  • Riparazione
  • Conteggio dell’inventario
  • Materiale perso
  • Magazzino
  • Subaffitti e carenze

Funzionamento:

  1. Gestione delle disponibilità del materiale
    Una volta impostate le location su Rentman, è possibile in modo semplice distribuire i propri articoli nelle location corrette. Per controllarne la disponibilità è presente un apposito tasto in alto sullo schermo o è possibile consultare lo storico della disponibilità nel modulo Materiale.
    Se viene pianificato del materiale che non è disponibile nella location, questo sarà evidenziato in rosso per mostrare la mancanza.
  2. Registrazione del materiale in entrata e in uscita
    Quando vengono scansionati degli articoli in uscita o in entrata da un magazzino, Rentman controlla che la location del materiale corrisponda a quella scelta per il progetto.
    Inoltre, grazie alla funzionalità ‘Scansiona rientro’, viene chiesto di scegliere una location per assicurarsi che solo il materiale che rientra da progetti con quella location venga scansionato.
  3. Usare subaffitti interni per risolvere le carenze
    Quando manca del materiale per una determinata location, grazie alla nuova funzionalità Subaffitti Interni (disponibile con Pianificazione del materiale Pro) è possibile subaffittare il materiale dalle altre location.
  4. Segui riparazioni, materiale perso e conteggi dell’inventario
    Le riparazioni, gli articoli persi e i conteggi del materiale ora tengono in considerazione la location del materiale per assicurarsi che la disponibilità del materiale sia calcolata correttamente.

Impostazione delle location del materiale multiple
Per impostare le proprie location su Rentman, è necessario selezionare il modulo Materiale > Location del materiale > +Aggiungi location del materiale. Qui è presente l’opzione per aggiungere un nuovo deposito per materiale o magazzino. I depositi per materiale sono gratis e illimitati*. Sono utili per sapere dove si trova il materiale, cosa è disponibile, e organizzare trasporti interni verso il magazzino principale quando serve.

Aggiungere magazzini alla propria licenza
Questa soluzione è disponibile come componente aggiuntivo. Se si vuole pianificare i vari progetti da più magazzini, è possibile aggiungere dei magazzini aggiuntivi a partire da 5€ al mese per power user, semplicemente andando su Configurazione > Licenze > Modifica licenza.

Come le altre funzionalità di Rentman, anche la gestione del materiale su più location verrà costantemente migliorata per adattarsi ai bisogni del settore.

*Le location del materiale multiple sono disponibili con le licenze Pianificazione del materiale Pro e Pianificazione del materiale Standard (con il componente aggiuntivo Tracciamento del materiale). Se non si è in possesso di una di queste licenze ma si vuole usare questa nuova funzionalità, è necessario eseguire un upgrade del proprio account.

Per ulteriori info è possibile contattare Rentman a [email protected]

Info: www.rentman.io

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti