Amplificare strumento acustico in chiesa

Home Forum Audio Basic Amplificare strumento acustico in chiesa

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  adryharp 3 settimane, 2 giorni fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #77565

    adryharp
    Partecipante

    Ciao a tutti ! Mi devo preparare per gestire una situazione live molto particolare e completamente nuova per me : suonare musica classica in chiesa con Armonica-Cromatica, da solo.
    Non ho intenzione di sfruttare l’impianto PA della chiesa e penso di portarmi il piccolo impianto che uso a casa per esercitarmi : microfono + mixer + 2 speaker attivi.
    Durante le prove casalinghe cerco soprattutto di creare il “mio sound” pensando al “nuovo contesto” : oggi suono lo strumento in acustico a 15-20 cm di distanza da un SM58 che entra direttamente nel mixer Allen&Heat-zed10fx collegato ad una coppia di SR-Tecnologies-Live220 (150-70W RMS).
    Le prime indicazioni di queste prove sono principalmente due :
    1) il segnale catturato dall’ SM58 è poco
    2) il timbro dello strumento che esce dagli speaker lo desidero più corposo / caldo,cremoso,vellutato

    Suonando quasi attaccato al mic oppure avvolgendolo in parte con le mani il sound mi piace già molto di più MA così facendo mi privo della distanza necessaria per gestire le dinamiche e creare effetti con le mani ;
    se mi allontano perdo segnale in entrata nel mic, perdo la magia acustica dello strumento e anche il timbro diventa esile / insipido / senza carattere, questo è il problema !

    Quindi, premesso che il timbro acustico dell’ Armonica Cromatica mi piace e vorrei solo valorizzarlo senza stravolgerlo con effetti o pedalini vari, ho pensato di agire in 2 direzioni :

    1) sostituire l’ SM58 con un mic più sensibile che catturi più segnale quando mi trovo a 15-20 cm da esso.
    Un mic condensatore cardioide o supercardioide come si comporterebbe all’interno di una chiesa o in contesti comunque tranquilli ?
    Ad es. AKG C314…Shure SM27…Shure BETA27… altri ?

    2) utilizzare un preamplificatore microfonico prima di entrare nel mixer che mi permetta di ottenere un suono particolarmente pieno e cremoso oltre che permettermi di supplire anche ad un eventuale segnale debole.
    Un preamp microfonico da studio valvolare opp stato solido come si comporterebbe on stage ?
    Ad es. ART-Tube-MP/C-Project-Series…PRESONUS-Tube-Pre-V2…GoldenAgeProject-Pre73 DLX… GoldenAgeProject-Premier 73… altri ?

    Non potendo contare sull’accompagnamento di altri strumenti è essenziale trovare un ottimo Sound ; inoltre (last but not the least) ci tengo a fare una buona performance non tanto per la location in sé quanto per l’ amore della Musica.

    Cosa ne pensate ?
    Qualunque consiglio è bene accetto !
    Grazie per l’ attenzione , un cordiale saluto e buona giornata

    *Adriano*

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Vai alla barra degli strumenti