consiglio su radiomicrofono

Home Forum Audio Pro consiglio su radiomicrofono

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  andrea4d 2 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #81301

    fabioc
    Partecipante

    C’eravamo già sentiti qualche tempo fà ma il problema persiste:
    un breve sunto, dove abito si svolge una festa popolare che inizierà a breve, in pratica non riesco ad usare con soddisfazione alcun tipo di microfono senza filo,il problema è che nella zona ci sono i ponti delle varie società telefoniche, oltretutto la situazione avrà da peggiorare con il 4g e fra non molto si parla anche del 5g.
    Per dirla in breve: i radiomicrofoni in vhf alla meno peggio funzionano ma con poca portata,e comunque ogni tanto interferisce,in uhf 750,800 mhz ho un proel RMW8 99 canali solo 6 di questi hanno disturbi minimi o non li hanno,se mi allontano di circa 7/8 metri questi 6 canali sono puliti per gli altri i disturbi diminuiscono notevolmente e la portata aumenta in maniera considerevole.
    Vi chiedo, mi è stato consigliato di andare su i 2.4 ghz per non avere questi problemi, secondo voi si può stare tranquilli che vada bene oppure sia meglio il cavo.
    saluti e grazie
    Fabio Carrai

    #81318
    Audio Clinic Lab.
    Audio Clinic Lab.
    Partecipante

    ciao ti avevamo gia dato il consiglio tempo fa, ma se non serve a nulla almeno fai le prove consigliate

    #81328
    Diego Caratelli
    Diego Caratelli
    Moderatore

    Ciao, non sono un espertissimo in materia ma posso cercare di darti un consiglio in base alla mia esperienza personale…
    In situazioni del genere, secondo me, la prima cosa da evitare sono tutti i sistemi di fascia economica perchè hanno trasmissione poco affidabile già di suo…
    Se non hai la possibilità di fare un ceck delle frequenze libere con strumenti appositi, probabilmente ti conviene virare su sistemi a banda estesa con antenne direzionali ed amplificate, in modo da non avere limitazione nelle frequenze e, con le antenne, aver modo di gestire la trasmissione in modo più efficace e sicuro.
    Un ottimo prodotto potrebbero essere i nuovi sistemi RS16000 della dB Technoligies, di cui ho sentito parlare veramente molto bene… Sono compatibili Shure a livello di capsule…
    Purtroppo, se non puoi fare determinati test prima, devi andare sui prodotti estremamente versatili ma anche costosi…
    Sennò, se puoi usare il cavo, con quello sei sicuro che non hai problemi di interferenza… 🙂 🙂

    Ovviamente questo è il mio pensiero espresso in modo “semplice” e da non ferratissimo del campo, ma spero possa comunque esserti utile per qualche spunto di riflessione…
    Ciao.
    D.

    #81350

    fabioc
    Partecipante

    Grazie per le vs risposte: Alcune prove sono state fatte usando i vari ricevitori a mo di scanner,addiritturta rispetto a l’ultima volta la situazione è anche peggiorata soprattutto in uhf, per quello che sono riuscito a sapere hanno potenziato il 4G,stanno già parlando del 5G, devo dire che è proprio una schifezza.
    scusate lo sfogo.
    Visto che la cosa riguarda un’associazione vedo di riuscire a fargli spendere un’pò di soldi e andare sul professionale, anche perchè se non funziona la figuraccia la faccio io.
    grazie,Fabio.

    #81373
    Audio Clinic Lab.
    Audio Clinic Lab.
    Partecipante

    ma caro fabio hai provato o no i 2.4 giga ? questo ti avevamo consigliato, altrimenti sono solo” chiacchiere e distintivo”
    ciao mauro

    #81408

    andrea4d
    Partecipante

    Ciao Fabio,

    i 2.4 GHz se ti aspetti una copertura superiore a 10/15 metri per piu’ di 4/6 canali te li sconsiglio caldamente. Hanno un sacco di problemi proprio a livello di tecnologia e le frequenze, essendo utilizzabili liberamente, sono piuttosto imprevedibili.

    Altrettanto caldamente ti sconsiglio prodotti super economici.

    In Italia la situazione e’ complicata a causa del digitale terrestre piu’ che dei telefoni (o meglio: a causa dei secondi la TV viene concentrata nelle frequenze utilizzabili per i radiomicrofoni) e non ci sono scorciatoie: servono macchine professionali, installate e operate con cura. Il 5G verosimilmente utilizzera’ i 700 MHz quindi evita di fare investimenti in quella banda di frequenza.

    Tieni anche conto che se hai piu’ di 2/3 sistemi e’ opportuno usare sistemi con antenne remotabili e distribuzione (che hanno un costo maggiore).

    Riguardo i sistemi VHF: che io sappia solo Shure e’ tornata a produrre sistemi digitali (QLXD e ULXD) in quella banda per il mercato professionale, ma credo siano fuori dal tuo budget.

    My2c

    Andrea

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Vai alla barra degli strumenti