Problemi Larsen coro

Home Forum Audio Basic Problemi Larsen coro

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Diego Caratelli Diego Caratelli 3 giorni, 15 ore fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #78363

    plutopop75
    Partecipante

    Buongiorno a tutti,
    ho la necessita di amplificare un coro di 25 persone in un locale di circa 300 mq, utilizzando 4 AKG C1000; il mixer è un behringer x32.
    Non riesco ad amplificare adeguatamente il coro perchè le casse master si trovano in linea con i microfoni a circa 5-6 metri di distanza (sulla stessa orizzontale per intenderci).
    So bene che per risolvere dovrei arretrare i microfoni (non potendo avanzare le casse) ma per problemi di spazi ho grosse difficoltà in questo senso. Riesco a limitare il Larsen ricercando sull’equalizzatore del x32 le frequenze che innescano ed effettuando un cut, ma comunque non sono ancora soddisfatto. Avete altre indicazioni che potrei adottare per risolvere questo problema?

    Inoltre, cantando questo coro con basi musicali, utilizzo due monitor DB Technologies FM12. Tendono un po ad incupirmi il suono delle basi influenzando l’acustica generale… Che posso fare

    Grazie a tutti

    #78424
    Diego Caratelli
    Diego Caratelli
    Moderatore

    Premesso che il “Miracolizer” ancora non l’hanno inventato l’unica cosa che puoi fare, oltre a tenere i microfoni più vicini possibile al coro, è adattare il volume di tutti gli altri strumenti alla massima pressione sonora che i microfoni del coro possono “sopportare” prima di innescare rientri. Ed avere strumenti sul palco con volumi facilmente controllabili (quindi eliminare il più possibile ampli di chitarre elettriche e batterie acustiche… esistono le elettroniche ed i POD!!!). Un ambiente di 300 mq è grandino… non immenso…
    Inoltre, prima di iniziare il soundcheck, ti consiglio di lanciare un rumore rosa sul PA, fare delle misurazioni ed attenuare con un equalizzatore grafico le frequenze che ti danno un picco importante riportandole ad un livello medio simile alle altre. Questo lo devi fare sia sul PA che sul palco, ovviamente sul palco con il PA principale acceso ed equalizzato…
    Scaricando le frequenze “critiche” dell’ambiente, oltre le solite note tipo le mediobasse sul palco, dovresti migliorare…
    In generale, prima devi sempre settare “l’ambiente” poi i microfoni, non il contrario.
    Infine, avrai sempre dei rientri dalle spie del coro sui loro microfoni… l’unica cosa che puoi fare è prima di tutto mandare pochissimo coro sulle spie (meglio per nulla se a loro non serve ritorno), dosare bene gli strumenti che ci vanno (probabilmente è inutile mandarci tutto…) e come ti dicevo sopra, equalizzarle in modo che siano abbastanza scariche di basse, che comunque ti rientrano dal PA, ed un filino aperte sui medi/alti, in modo da dare una buona percezione senza doverle tenere troppo alte… Va settato tutto al meglio sul posto, in base alla situazione che hai, seguendo una certa logica…
    Ciao.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Vai alla barra degli strumenti