Andrea

Compila il form per contattare


Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 102 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: Archetto DPA #97187
    Andrea
    Partecipante

    Se continui ad avere problemi potrebbe essere un problema dell’archetto o della capsula.

    in risposta a: Archetto DPA #97184
    Andrea
    Partecipante

    Oltre allo squelch fai delle prove aggiustando anche la sensibilità (sensitivity) del trasmettiotre. Tutto deve essere bilanciato in base a distanza di utilizzo, rumore di fondo congestione delle frequenze, sensibilità e guadagno prima di incappare nel larsen bilanciando bene il setup del mic ed eventualmente il gain dal mixer. Utilizzando un archetto ti consiglio di abbinarci un compressore sopra tutto per il canto.

    in risposta a: Archetto DPA #97181
    Andrea
    Partecipante

    Generalmente lo squelch deve essere il più basso possibile evitando però di andare a prendere disturbi o interferenze. Considera che lo squelch lavora più o meno come un gate. Dipende da molti fattori; ambientali, di distanza ricevitore/trasmettitore e di congestione frequenze. Provad abbassarlo piano piano e vedi se l’audio del DPA migliora. Stai basso col volume quando setti lo squelch, magari ascolta il risultato in cuffia.

    in risposta a: Archetto DPA #97130
    Andrea
    Partecipante

    Com’è la catena audio? E’ possibile che sia più sensibile e magari hai un compressore che lo limita? O qualcos’altro tipo limiter o gate settati male?
    Verifica il setup sul bodypack (squelch e sensibilità) ed eventuali compressori/limiter/gate sul canale audio.

    Dimenticavo: Omni o Cardioide?

    in risposta a: Archetto DPA #97097
    Andrea
    Partecipante

    Il Microfono è a condensatore? Il tuo bodypack lo supporta?

    in risposta a: Acquisto casse attive #95597
    Andrea
    Partecipante

    Prova a dare un occhio alle “the box MA 205” di Thomann, non sembrano male. Per canto sono preferibili coni piccoli più veloci in risposta…

    in risposta a: yamaha 01v96 #95559
    Andrea
    Partecipante

    Ciao Mimmo,
    credo tu non intenda pre, post-fader. Devi assegnare le Aux ad Omni Out anzichè RL.
    Vedi QUI a pag. 125 (in realtà la pagina è la n.116 ma per arrivarci devi inserire 125 nella casella), “Assegnazione di Omni Out”.

    in risposta a: Visualizer Chamsys #94516
    Andrea
    Partecipante

    Hai provato semplicemente a registrare il video di ciò che visualizzi a schermo? Quello che genera il Visualizer è un rendering non un file video da poter salvare.

    in risposta a: Sincronizzare effetti luce DMX512 con file aaudio MP3 #94513
    Andrea
    Partecipante

    Ciao Marco,
    scusami ma non ho capito bene cosa devi fare. Ho capito che utilizzi resolume e daslight ma non come li utilizzi o li programmi. Cosa vuol dire che devi rivedere la scena intera? Su quale software? Dove vorresti la timeline su cui intervenire?
    Se utilizzi programmi diversi per fare cose diverse (gestione Audio, Video, Luci, Motori, etc..) devi capire come poterli “linkare” tra loro. Tutti devono poter dialogare tramite protocolli comuni (ad esempio SMPTE o segnale MIDI) per fare quello che serve nel momento in cui serve. Linkando i programmi con segnali midi o smpte dovresti poter lavorare in real time anche durante la programmazione (dipende sempre dalle possibilità offerte dal programma).
    Oppure (dipende da cosa realmente devi fare) utilizzi un programma in grado di comandare tutto insieme. Ad esempio con QLC+ se devi mandare un video e programmare le luci basta utilizzare la modalità Show e potrai vedere quello che fai in tempo reale anche in modalità di programmazione.

    in risposta a: Rumore ventole #88431
    Andrea
    Partecipante

    Ciao Bacon,

    Sleeve Bearing
    Tra le due superfici di contatto è posto olio o grasso lubrificante. Grazie alla porosità dell’asse (realizzato solitamente in bronzo) il lubrificante viene erogato di continuo. Solitamente sono meno durevoli nel tempo perchè il lubrificante può seccarsi e per la stessa ragione all’inizio della loro vita utile sono molto silenziose, ma il rumore aumenta con il tempo. Altro punto a loro sfavore è che non rendono bene alle alte temperature e funzionano ottimamente solo se messe in verticale. La vita media è di circa 40.000 ore a 50° Centigradi. Costo molto contenuto rispetto alle ventole che usano i cuscinetti a sfera (ball bearing).

    Ball Bearing
    Tra le due superfici di contatto sono posti cuscinetti a sfera. Sebbene siano generalmente più costose delle ventole sleeve sono da preferirsi in quanto non hanno alcuna limitazione rispetto al montaggio, sono più resistenti alle alte temperature e sono molto più silenziose agli alti regimi di rotazione. La vita media è di 63.000 ore a 50° Centigradi.
    Bisogna però tenere presente che il suono emesso da queste ventole è maggiore (da 1 a 3 dB) rispetto alle sleeve bearing e solitamente si attesta nello spettro più alto rendendolo di fatto più percepibile dall’orecchio umano e quindi più fastidioso.

    Rifle Bearing
    Sono molto simili concettualmente alle sleeve bearing, il media lubrificante però è forzato a circolare nella sede da una spirale permettendo una costante lubrificazione. Questo permette un funzionamento anche in orizzontale e ne aumenta ovviamente la vita media, riducendo al contempo il rumore.

    Fluid Bearing
    Sono ventole che usano un sottile strato di liquido solitamente sotto vuoto tra le due superfici di contatto. Questo permette una silenziosità senza pari, nessuna limitazione di montaggio ed una vita utile molto lunga, aumentando notevolmente il costo.

    in risposta a: Rumore ventole #88344
    Andrea
    Partecipante

    Ciao,
    certo. Vedi che ventole monta e poi sostituiscile con un modello di pari potenza e alimentazione ma più silenzioso.

    in risposta a: CERCO PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IMPIANTO DMX & MP3 #87934
    Andrea
    Partecipante

    Ciao Maurizio,
    vediamo se c’è qualcuno che ci legge li vicino che ti può dare una mano io purtoppo fino a Como non riesco ad arrivare. Intanto hai già provato a sentire Etabeta?

    in risposta a: CERCO PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IMPIANTO DMX & MP3 #87917
    Andrea
    Partecipante

    Ciao,
    vediamo se riesco ad aiutarti. Innanzitutto di dove sei? Magari c’è qualcuno vicino a te che può venire a vedere e capire meglio cosa hai e di cosa hai bisogno.
    Detto ciò puoi fare una lista delle luci di cui disponi (marca e modello) e quantità?
    Una lista degli effetti che vuoi realizzare con le apparecchiature e l’eventuale durata degli affetti e delle transizioni.
    Bisogna individuare attraverso marca e modello il tipo di fixture (per fixture si intende la tipologia di luce) per caricarla nel programma o nel mixer. A quel punto il software o il mixer saprà che quella fixture ha tot canali e cosa corrisponde ad ogni canale (ad esempio per un parled 1=rosso, 2=verde, 3=blu, 4=bianco, 5=flash rate etc…) e si potrà assegnare così ad ogni fixture un indirizzo DMX (l’indirizzo DMX indica il numero di partenza dei canali). Ad esempio se ad un parled di 4 canali (1=rosso, 2=verde, 3=blu, 4=bianco) diamo come indirizzo DMX 5 vuol dire che il canale n.5 del mio mixer controllerà il rosso, il 6 controllerà il verde e così via. Se vuoi utilizzare le luci a gruppi che fanno la stessa cosa ci sono 2 modi: 1 dai alle stesse luci lo stesso indirizzo DMX (in questo modo alzando il n.5 tutti i par con lo stesso indirizzo risponderanno al comando accendendo il rosso, considerando l’esempio di prima); 2 dicendo al programma o al mixer quando registri la scena (flash o dissolvenza o altro) di utilizzare le luci che ti interessano.
    Ricapitolando:
    1. Abbiamo dato alle luci il loro indirizzo DMX
    2. Le abbiamo caricate sul mixer/software (singolarmente o a gruppi con lo stesso indirizzo)
    3. Ora programmiamo le scene e/o transizioni che vogliamo inserire nello show indicando quali luci devono fare cosa (ad esempio i Parled 1,2 e 3 devono fare dissolvenza tra i colori primari, oppure un effetto strobo o altro)
    4. Una volta che abbiamo pronte le scene/transizioni le inseriamo in una timeline alla quale aggiungeremo i file MP3 che ci interessa far partire insieme alle luci
    5. A questo punto lo show sarà pronto. Basterà cliccare Play e la sequenza di luci e musica partiranno e gireranno da sole in sincrono.
    Ti ho già indicato un software gratuito ma se qualcuno ti aiuta ti indicherà quello che utilizza lui… Con le indicazioni giuste forse si può imbastire qualcosa e salvarlo e poi tu lo puoi caricare sul tuo PC e provarlo con le tue fixture.
    Magari se riesci a caricare sul cloud le tracce MP3 e condividerle qualcuno può provare a imbastirti lo show e poi mandartelo da provare.

    in risposta a: Sostituzione Led RGBWA + UV da disco di 38 Led #87758
    Andrea
    Partecipante

    Grazie per la risposta!!! La mia preoccupazione più che altro era sapere se era necessario togliere il disco dalla piastra di dissipazione… l’unico led che ho tolto (ci ho provato col saldatore) mi ha fatto impazzire, ho scoperto che viene saldata anche la parte centrale del led (pensavo ci fosse solo la pasta) quindi ho pensato subito alla pistola ma ho paura di fondere la plastica del led (va bhè che tanto è guasto però…), per quello chiedevo se era meglio scaldare la parte posteriore (e quindi la necessità di dover separare piastra led e piastra dissipazione) invece che soffiare direttamente sul led…

    in risposta a: Quale PA system array portatile comprare #86899
    Andrea
    Partecipante

    Guarda in tutta franchezza ormai le case danno dati a cazzo basati su non si sa cosa…
    Sulla carta l’LD sembra spingere di più ma dove? non certo sul sub da 10″ (magari è molto efficiente ma non è dato sapere…), probabilmente sui medi da 4″. Il Db sembra ok sui bassi col 12″ e magari spinge un po di meno sui medi ma dovrebbero essere più definiti. I dati degli ampli lasciano il tempo che trovano… Alla fine più o meno penso che si equivalgano… ma tra i due io andrei sul sicuro con RCF, se non altro un gradino più su di entrambi. Preferibile l’ascolto a priori se possibile…

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 102 totali)
Vai alla barra degli strumenti