Tecnico Audio

Compila il form per contattare


Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 121 a 135 (di 152 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: Problema subwoofer mackie #55711
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Da quello che descrivi, entra in protezione termica prima di arrostirti tutto lo stadio finale, se non già compromesso, il fatto che cmq suoni ancora è una nota positiva, ma tutti gli stadi pre e amp, woofer compreso, sono da verificare in laboratorio.

    tienici informati

    ciao mauro

    genius

    in risposta a: Problema subwoofer mackie #55708
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Ciao, il ” nottolino” che è il potenziometro del volume il simpatico bambinetto lo ha alzato mentre stavi suonando??? Se la risposta è sì e se sei fortunato molto probabilmente il simpatico pargoletto ti ha fatto partire l’AMP del sub, ma se è arrivata corrente continua sul woofer a causa del corto allora la cosa si fà grave e costosa.
    Ovviamente senza aprire l’apparecchio e fare delle misure diventa difficile fare una ricerca guasto con cognizione di causa, ma la puzza di bruciato e il thermal acceso non promettono nulla di buono.

    Fammi sapere che ti ha detto il laboratorio dove porterai l’apparecchio a sistemare.

    Mauro
    Genius

    in risposta a: RCF PRO driver TW100W #55215
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Cioa , il TW100 era già un tweeter molto dettagliato e performante , l’unica cosa che mi permetto di consigliarti è la seguente : ripristina le membrane danneggiate del tw 101 e una volta riparati i driver e con le casse perfettamente funzionanti ( filtro ecc) metti su un cd che conosci bene, da lì in poi puoi fare tutte le valutazioni del caso,se vuoi piu dettaflio ecc ecc , a migliorare ma anche a fare il contrario fai sempre a tempo.

    Ti farò sapere se trovo qualcosa, ma ne dubito molto sono membrane molto vecchie e obsolete

    Buon w.end a tutti

    Geniusthelamps

    Mauro

    in risposta a: RCF PRO driver TW100W #55188
    Tecnico Audio
    Partecipante

    La risposta in frequenza è : da 450 Hz a 16 Khz – efficienza 103 db –

    Per il resto le membrane di ricambio ci guardo appena riesco a “respirare”.

    Ciao

    in risposta a: RCF PRO driver TW100W #55185
    Tecnico Audio
    Partecipante

    TW 100, sorry, le dita iniziano a fare cilecca…;-)

    in risposta a: RCF PRO driver TW100W #55184
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Ciao, ovviamente senza nessun impegno da parte mia o tua domani se mi contatti in pvt dò un occhiata in laboratorio per vedere se ho ancora delle membrane RCF Tw 101 o similari.
    Ma non avere fretta mi raccomando, lo faccio tra una riparazione e l’altra 🙂

    ciao Mauro

    in risposta a: Assistenza luci #54682
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Ciao Alexio, non è questione di essere come ci chiami tu ” cambiapezzi” ma voglio farti una piccola analisi dei costi di laboratorio ( io riparo audio pro e non luci)
    Calcola che solo aprire e richiudere una testa mobile ci sono minimo 2 ore di lavoro ( 40€x2, trovare il guasto, tenendo conto che la maggior parte di teste mobili sono importate dalla cina, e quindi schemi zero, note tecniche meno di zero, ricambi lasciamo perdere, ne convieni che sicuramente conviene al cliente sostituire la scheda completa ( se disponibile..) anche perche il conto potrebbe risultare moltoooo salato, spesso le riparazioni rimangono in laboratorio anche dei mesi perchè il cliente non viene a ritirare l’oggetto riparato, e non sto a dirti le palle che inventano ( morta la suocera, rotto la macchina, sono all’estero ecc ecc) chi gestisce un laboratorio è stufo di fare la banca per gli altri, i ricambi si pagano in anticipo.
    Quindi sono certo che capirai che conviene sopratutto all’utente finale una riparazione veloce sostituendo una scheda piuttosto che mettersi li a perdere ore e ore che poi non pagherà nessuno..
    Ci sono poi le riparazione detta a “tempo perso” .. e cioè quando ho tempo e mi avanza la mezz’ora gli do un occhiata..ma la fretta del cliente non sempre lo consente, quindi torniamo al punti di partenza.
    Le cinesate non prevedono ricambi ( nessuno ti vende integrati, resistenze smd, condensatori smd, transistor, smd ecc ecc ecc) quindi devi metterti tu di buona voglia a fogliare i vari cataloghi RS ecc ecc.
    Dammi retta è già un miracolo se trovi uno che ha la scheda originale e che abbia il tempo e voglia di mettersi li a perdere ore e ore.
    Senza polemica con te e buona fortuna per le tue teste mobili..spero Italiane..;-)
    Mauro

    in risposta a: finale di potenza ev #54569
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Se la memoria non mi inganna credo la vecchia serie P (1200 ecc ) ma il beneficio è d’obbligo..

    in risposta a: finale di potenza ev #54499
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Da riparatore, posso dirti che negli anni di EV ne ho riparati forse 3/4, sono finali non potentissimi ma affidabili e robusti, Crown dipende dalla serie, lascia perdere gli “orientali” sono tutta “chiacchera e distintivo”.. LAB sei su un altro pianeta, quindi valuta il da farsi. a buon intenditor

    buon lavoro

    Mauro

    in risposta a: Sub passivo e satelliti attivi, accoppiata infelice #53709
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Per non complicarti troppo la vita potresti usare il master A sull’impianto ” vecchio” e se disponi di un master B potresti mettere le 2 casse FBT dimodo da poter miscelare tutto l’audio in uscita senza creare troppe variazioni di volume.

    Ciao Mauro

    in risposta a: montarbo w 440 a #53565
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Concordo con quello che ha scritto l’amico poli84, anche a parer mio il suono delle w440A risultava essere “impastato” ad alti volumi, decisamente meglio con i prodotti attuali e recenti , ma il limite “sonoro” delle 440 A era purtroppo quello che hai descritto. Puoi provare ma lo avrai sicuramente fatto, con il solito equalizzatore, ma conosci pro e contro di tale oggetto 😉 sono bombe ad orologeria 🙂 se nelle mani sbagliate 🙂

    buona musica e buone vacanze

    geniusthelamps

    Mauro

    in risposta a: Adattatore Pentapolare Trifase > Tripolare Mono #53080
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Ciao il collegamento è giusto le 3 fasi insieme RST + terra + neutri così ha realizzato un adattatore con ingresso monofase 220 V , tieni presente che con il 220 V in ingresso non puoi avere lo stesso carico dei 2 canali aventi una fase sul 380 V caduno ma dovrai limitarti ad avere 16 A complessivi.

    Altro piccolo particolare che dovrai valutare + che “l’adattatore” non è a norma CEE, vendono comunque adattatori certificati , dipende l’uso che dovrai fare dell’adattatore dai un’occhiata in rete.

    ciao

    Buon w.end

    Mauro – Geniusthelamps

    in risposta a: Mackie srm450 o DAD 15a ? #52852
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Ciao ti rispondo da tecnico di centro assistenza , le mackie sono decisamente molto piu delicate e ne ho riparate parecchie, le DAD sinceramente ne ho vista una sola, forse anche perchè c’è ne sono in giro meno ed è una marca piu giovane.

    L’ideale e che trovassi le 450 made in Italy (RCF) li sei decisamente piu tranquillo.

    Ciao Mauro
    assistenza tecnica

    in risposta a: [Mic Lavalier] per cortometraggio #52709
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Scusa Aldo ma non vedi la foto del riquadro di Deborah ? non noti il ” pomello”? o stai invecchiando???? 😉

    ciau Mauro

    in risposta a: [Mic Lavalier] per cortometraggio #52705
    Tecnico Audio
    Partecipante

    Il “pomello ” di destra guardando la foto è una “mandata effetti” ? oppure è il “panpot” ??

    🙂 ciao Mauro

Stai vedendo 15 articoli - dal 121 a 135 (di 152 totali)
Vai alla barra degli strumenti